Bellona. Davide Mango si è tolto la vita dopo avere ucciso la moglie

Davide Mango

Davide Mango alla fine si è ucciso. La guardia giurata lunedì pomeriggio ha ammazzato la moglie, s’è barricato in casa e ha esploso decine di colpi dal balcone con un fucile e una pistola, ferendo 5 persone.

Grande panico tra la popolazione di Bellona. Sul posto sono intervenuti una cinquantina di Carabinieri, sui tetti degli edifici circostanti diversi cecchini. Dopo ore d’inferno l’uomo di 47 anni si è ucciso.

Mango si è tolto la vita sparandosi alla testa

Le teste di cuoio hanno fatto irruzione nell’appartamento di via Moro dove, dalle 16 di oggi, è barricato il quarantenne che ha sparato contro la moglie ferendo anche altre 5 persone. I militari hanno sfondato la porta e dopo pochi minuti hanno allertato i sanitari del 118. I militari, dopo l’irruzione in casa, hanno trovato il cadavere ormai senza vita dell’uomo che si è suicidato.

Per approfondire quanto avvenuto nel centro della provincia di Caserta vi suggeriamo anche di leggere questo articolo. Clicca qui Bellona sotto choc. Davide Mango deteneva due fucili da caccia e tre pistole.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento