Author Archive for Vincenzo Calafiore

Oltre il mare ci sei tu

Oltre il mare ci sei tu Di Vincenzo Calafiore 18Gennaio2017Trieste “ io non posso immaginare un mondo senza te, Tu che vieni uccisa, sfregiata e umiliata, sfruttata. Non posso e non voglio che ci siano al mondo uomini capaci di…

Ero solo

Ero Solo Di Vincenzo Calafiore 15Gennaio2017Udine ( 100 Pagine in una ) Da quel terrazzo quasi vicino al cielo guardavo il mare come cielo riflesso, luminoso e brillante di stelle, un luccichio che richiamava le fate. E pensavo che al…

Ti lascio un sogno

Ti lascio un sogno Di Vincenzo Calafiore 13 Gennaio2017Udine (100 Pagine in una ) C’era un cielo strano e un’aria dal sapore primaverile, in quell’alba che stava a ridosso degli scogli in cui nella notte avevo trovato riparo, la barca…

Quasi sempre accade

Quasi sempre accade Di Vincenzo Calafiore 12Gennaio2017Udine ( 100 pagine in una) “ io non morirò se sarò capace di fermare i rimpianti e impedir loro di sostituire i miei sogni. “ ( Calafiore) Succede di immaginarla, ed è come…

Speriamo bene

Speriamo bene Di Vincenzo Calafiore 10 Gennaio2017Udine “ Mi fa pensare questa invasione contraddittoria fatta da maschi giovani e forti che “scappano dalle guerre” lasciando in mano al “nemico” “donne, … “ Preda di questa influenza mi pare di essere…

La paura di perdersi

La paura di perdersi Di Vincenzo Calafiore 06Gennaio2017Trieste ( 100 pagine in una) “ carezzami l’anima” Parliamo seduti sul letto uno di fronte all’altra; lei come sempre dopo la doccia indossa la giacca di uno dei miei pigiami, e un…

Da dentro un ovale

Da dentro un ovale Di Vincenzo Calafiore 05Gennaio2017Trieste A colpirmi sono stati gli occhi, soprattutto. Occhi di chi ha navigato in mari sempre in tempesta e, nonostante dolci che solo a guardarli ti fanno ancora pensarli dopo e, a immaginare…

Il colore degli occhi

Il colore degli occhi Di Vincenzo Calafiore 03Gennaio2017 Udine “ O KAIMOS “ E si provava a volare sulle rovine con gli occhi di rapace, e c’erano i primi versi amari a volte dolci che ancora germogli s’innalzavano agli occhi…

Prima e dopo

Prima e dopo Di Vincenzo Calafiore 27Dicembre2016Udine La settimana prima del Santo Natale, sulle strade c’era un traffico convulso, code ai semafori, code alle rotonde, velocità massima 40/50 Km orari. E in quegli infernali Centri Commerciali si è manifestata l’apoteosi…

Se questa felicità

Se questa felicità Di Vincenzo Calafiore 22 Dicembre2016 Udine Chiedimi se sono felice e ti dirò cos’è la felicità! Tu me lo chiedi pur sapendo che non lo sono, penso che tu non sappia cosa sia in realtà, per te…