Violento pestaggio a Cadice: arrestati quattro napoletani studenti Erasmus

La Polizia di Cadice ha arrestato quattro italiani che sarebbero responsabili di una rissa in cui è rimasto ferito in maniera grave un giovane spagnolo di 30 anni del luogo. Il ragazzo è ora ricoverato all’ospedale di Puerta del Mar. E’ stato sedato ed è in prognosi riservata.

Il Diario de Cadiz ha pubblicato il video dell’aggressione in cui si vede il ragazzo cadere a terra per un pugno al volto e ricevere quindi un violento calcio in testa, che lo lascia incosciente, tra le urla degli amici. Immagini molto violente. Sempre secondo la testata gli arrestati sono di Napoli e hanno un’età compresa tra i 22 e i 30 anni.

La rissa è scoppiata sabato mattina alle 6.50 nella zona della movida, la Punta de San Felipe, per motivi ancora non chiari. I quattro italiani, studenti in Erasmus secondo la stampa locale, sono stati tutti trasferiti alla stazione della polizia nazionale di San Fernando, da dove saranno portati in tribunale.

Avviso ai lettori. Le immagini sono piuttosto forti. Pertanto si invita a visionarle coscienti della crudezza dei frame.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin