Thohir lascia l’Inter: un terzo del club va ad un fondo di Hong Kong

Nuovo cambio nella proprietà interista. Ci sarà un fondo d’investimento asiatico al fianco di Suning. Il pacchetto azionario dell’Inter coinvolto non riguarda però le quote in possesso della famiglia Zhang.

Suning e Erick Thohir si separano. La vendita del 31,05% del club ancora in possesso dell’indonesiano è a buon punto. Lo scorso ottobre l’ex presidente si è dimesso dalla carica di amministratore unico della International Sports Capital mediante cui gestiva l’Inter.

Ora l’atto finale. Alle quote di Thohir si è interessato un fondo d’investimento di Hong Kong. Ci sarebbe stato anche un incontro, nel mese di ottobre, proprio ad Hong Kong, per favorire la trattativa. Mancano le firme, ma l’operazione sarebbe a buon punto. Senza imprevisti, Thohir dovrebbe presto uscire di scena. Suning potrebbe quindi continuare il suo progetto Inter con il fondo di investimento come socio.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin