Premier. Nella notte prende quota Andrea Roventini

Da Giuseppe Conte a Paolo Savona fino ad Andrea Roventini. Secondo diverse fonti parlamentari, il nome favorito per Palazzo Chigi è quello del prof foggiano. Tuttavia non c’è la conferma ufficiale né dalla Lega né dal M5S. Ieri sera Dagospia ha lanciato anche il nome di Paolo Savona, 82 anni, politico vero e con l’esperienza giusta per guidare il Governo.

Per l’Ansa nelle ultimissime ore il ballottaggio sarebbe tra Giuseppe Conte ed Andrea Roventini, entrambi candidati ministri del Movimento. Conte, rispetto a Roventini, avrebbe il benestare della Lega. Roventini e Conte in ogni caso potrebbero essere in squadra in quota grillina.

Si inizia dal premier che oggi pomeriggio però verrà scelto dal Presidente Sergio Mattarella, a quanto pare non troppo convinto dei nomi. Alla fine il Capo dello Stato potrebbe optare per la soluzione politica più ovvia: Luigi Di Maio premier. L’esperienza non è dalla sua, ma quantomeno è stato votato da milioni di italiani. In più porta in dote il 32% dei voti contro il 17% del suo alleato Matteo Salvini.

Subito dopo Mattarella parlerà di Ministri con il premier. Favorito Giampaolo Massolo agli Esteri mentre Luigi Di Maio e Matteo Salvini sarebbero diretti il primo al Ministero dello Sviluppo Economico-Lavoro e il secondo all’Interno. Ancora aperti i nodi relativi all’Economia – a cui punta il M5S – e alla Difesa, alla quale invece punta la Lega.