Non c’è l’accordo su Giuseppe Conte, ipotesi Paolo Savona premier

La notte potrebbe avere fatto vacillare l’accordo sul nome del giurista Giuseppe Conte come premier del governo pentaleghista. Dopo il vertice tra Luigi Di Maio e Matteo Salvini, nessuno dei due si è sbilanciato sul nome da proporre oggi a Sergio Mattarella.

Tutti hanno pensato subito al docente di diritto privato Conte. Ma Dagospia ha raccolto un’ultima indiscrezione. Vista la scarsa esperienza politica di Conte, al Quirinale potrebbe essere proposto l’ex ministro Paolo Savona.

Economista convinto antieuropeista, Paola Savona ha 82 anni. E’ stato funzionario della Banca d’Italia, oltre che titolare del dicastero dell’Industria nel governo Ciampi.