La notte più amara della Lazio, in Champions va l’Inter

Grande rammarico per Inzaghi e i suoi ragazzi che negli ultimi 90 minuti vedono svanire un traguardo che avrebbero meritato. Nell’ultimo turno di campionato l’Inter batte 3-2 la Lazio all’Olimpico e si prende quarto posto e qualificazione in Champions.

Lazio e Inter chiudono a pari punti, a quota 72. Ma finisce davanti Spalletti con i suoi ragazzi grazie agli scontri diretti. Gara rocambolesca a Roma.

Apre l’autogol di Perisic al 9′ a cui replica D’Ambrosio. Lazio di nuovo avanti con Anderson al 41′ ma nel secondo tempo Icardi su rigore (al 78′) e Vecino di testa all’81’ mandano l’Inter nei piani alti d’Europa.