Latisana. Vittorino Venezuzzo muore in un cantiere a Reana del Rojale

Un malore fatale mentre stava lavorando è costato la vita ad un artigiano friulano. L’uomo di Latisana è stato stroncato da un infarto in un cantiere di Reana del Rojale. Vittorino Venezuzzo, 63 anni, era molto stimato nel Basso Friuli. Il piastrellista era impegnato in un cantiere edile quando si è accasciato terra e ha perso conoscenza.

I sanitari del 118 hanno solo potuto constatare l’avvenuto decesso. Vani i soccorsi. Per Venezuzzo non c’è stato nulla da fare. Grande tristezza e commozione tra le persone presenti in cantiere.

Ottenuto il nulla osta dal magistrato di turno della Procura di Udine, la salma è stata rimossa e sono stati informati i familiari. Sul posto sono intervenuti gli ispettori del lavoro. Tantissimi i messaggi di cordoglio e vicinanza alla famiglia dell’artigiano friulano.

sicurezza lavoro

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin