Ballano i letti e i lampadari: scossa con epicentro a Scurcola Marsicana

E’ tornato l’incubo terremoto in centro Italia. Una scossa di magnitudo 3.9 è stata registrata domenica sera in provincia dell’Aquila ad una profondità di 8 km. L’epicentro è a Scurcola Marsicana. Al momento non si ha notizia di danni a cose o persone. Ballano lampadari e letti anche alla periferia di Roma.

Trema anche il Piacentino

Un’altra scossa di magnitudo 3.7 è stata registrata in provincia di Piacenza. Il terremoto è stato localizzato con epicentro a sei 6 km a nord di Morfasso. Neanche in questo caso si ha notizia di danni.

Aggiornamenti

A seguito del terremoto, in via precauzionale, oggi in diversi Comuni dell’Abruzzo scuole chiuse. L’avvio dell’anno scolastico, che era prevista per l’11 settembre, slitta di un giorno. Leggi qui e anche questo.

Lascia un commento