Corea del Nord. Pechino propone un tavolo dei negoziati

La Cina prende l’iniziativa e scende in campo per evitare conseguenze peggiori nella crisi nordcoreana. Pechino ha votato le nuove sanzioni Onu contro il regime nordcoreano. Ma non solo. Wang Yi, potente capo degli Esteri, ha richiamato il suo omologo Ri Yong Ho, a rispettare le risoluzioni dell’Onu e cessare le provocazioni, ivi compresi i test missilistici e nucleari.

Wang Yi

L’iniziativa cinese è volta a definire la questione. Il Ministro degli Esteri ha invitato Stati Uniti e Corea del Sud a “fermare le crescenti tensioni” e ha proposto un tavolo dei negoziati. L’auspicio è che la mossa cinese porti Kim a più miti consigli e le tensioni si stemperino.

Lascia un commento