Vicenza. Nel vivo la programmazione delle OpeNights

E’ nel vivo la programmazione delle OpeNights ospitate nel cortile di Palazzo Leoni Montanari, sede museale di Intesa Sanpaolo a Vicenza. Domani venerdì 21 luglio, a partire dalle 21.15, in programma una serata in compagnia della violoncellista e cantante irlandese Naomi Berrill. Nata a Galway, nella costa occidentale dell’Irlanda, Naomi è figlia di una coppia di insegnanti di musica ed ha iniziato lo studio del violoncello a 7 anni.

Prima del concerto, alle 20.30 gli “Assaggi d’arte” propongono la lettura creativa di un dipinto idealmente ispirata ai temi musicali proposti. Il paesaggio e i luoghi abitati nella pittura di Francesco Guardi diventano protagonisti di una breve narrazione storico-artistica dedicata alla figura di un’artista veneziano del Settecento, anticipatore del sentimento romantico, in grado di muovere la sensibilità del nostro tempo grazie a uno sguardo che va oltre la linea dell’orizzonte razionalmente percepibile.

Naomi Berrill

La rassegna OpeNights

E’ realizzata in collaborazione con le Gallerie d’Italia – Palazzo Leoni Montanari e con il Comune di Vicenza nell’ambito della rassegna “L’estate a Vicenza 2017” promossa dall’assessorato alla crescita.

I biglietti comprendono un drink e si possono acquistare la sera del concerto – a partire dalle 20.15 – alla biglietteria di Palazzo Leoni Montanari. In caso di maltempo il concerto si svolgerà ugualmente, al piano nobile del palazzo.

Lascia un commento