San Donato. Lite sulla gestione dei turni: Schipa uccide Iussa poi si spara

Choc nel Milanese dove un agente della polizia locale ha ucciso il vice comandante e poi si è tolto la vita sparandosi un colpo di pistola alla testa. Massimo Schipa, 52 anni di Lecce, ha ucciso il superiore Massimo Iussa, 49 anni di Gemona del Friuli (la notizia ha sconvolto il friulano), residente a Lodi. Il dramma si è consumato giovedì pomeriggio al comando della polizia locale di San Donato Milanese.

omicidio

Alla base dell’omicidio suicidio ci sarebbe un litigio per motivi di lavoro. Lo scontro sarebbe avvenuto sulla gestione dei turni. Gli investigatori stanno raccogliendo le immagini delle telecamere e ascoltando i possibili testimoni.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento