Tragedia in A16 morti Giovanni Ruggiero, Pasquale D’Amore e Antonio D’Auria. Quarto da identificare

Le vittime della tragedia dell’Autostrada Napoli Bari sono: Giovanni Ruggiero, 44 anni, di San Felice a cancello; Pasquale D’Amore, 54 anni, di Acerra; Antonio D’Auria, 49 anni, di Melito. L’identità di una quarta vittima non è ancora stata accertata.

Sono in totale quattro le persone che sono morte e altre quattro quelle che sono rimaste gravemente ferite nel terribile incidente avvenuto all’altezza dell’uscita di Baiano.

Il pulmino che trasportava gli operai, tutti originari del Napoletano, è finito contro la cuspide del guard rail allo svincolo per Baiano. Gli operai erano al lavoro in un cantiere di Grottaminarda, in Irpinia, a fine turno stavano tornando a casa. Non ci sono segni di frenata sull’asfalto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Tragedia in A16 morti Giovanni Ruggiero, Pasquale D’Amore e Antonio D’Auria. Quarto da identificare Tragedia in A16 morti Giovanni Ruggiero, Pasquale D’Amore e Antonio D’Auria. Quarto da identificare ultima modifica: 2015-05-26T05:46:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento