Bisceglie, quindicenne uccide un pedone investendolo con la moto

67

Il minorenne barese è stato denunciato in stato di semilibertà per aver ucciso un pedone investendolo con la moto. Il ragazzo, che non ha la patente, dopo aver investito l’uomo si è dato alla fuga. Dovrà rispondere di omicidio colposo, omissione di soccorso, fuga a seguito di sinistro stradale con persone decedute e guida senza patente.

Il fatto è accaduto domenica sera, a pochi passi dalla centrale piazza Vittorio Emanuele di Bisceglie. Il giovane, alla guida di un “Typhoon” privo di targa, inizialmente fermo nel traffico, ha azzardato un sorpasso terminato investendo mortalmente un uomo di 57 anni. Dopo l’impatto il quindicenne si è rimesso in sella alla moto ed è fuggito, omettendo di prestare soccorso all’uomo. Sul posto, dopo la segnalazione al 112 da parte di alcuni automobilisti, sono intervenuti i Carabinieri della locale Tenenza che, grazie ad alcune immagini riprese dal sistema di videosorveglianza cittadino, sono riusciti in poco tempo ad individuare il responsabile. I militari dell’Arma hanno sequestrato la moto e il casco che il giovane aveva nascosto dopo la fuga.