Cerreto Guidi, domani a scuola nel prefabbricato delle elementari

elementari CerretoTaglio del nastro per il prefabbricato che da domani lunedì 2 marzo ospiterà i bambini della scuola elementare di Cerreto Guidi. Una soluzione che si è resa necessaria in seguito al tornado dello scorso 19 settembre, che ha ridotto l’agibilità delle elementari e causato notevoli limitazioni alle normali attività educative.

All’inaugurazione della struttura smontabile, che appartiene alla Protezione civile della Regione Toscana, era presente l’assessore alla presidenza Vittorio Bugli. “Siamo soddisfatti di poter alleviare le difficoltà degli alunni di Cerreto Guidi con questa struttura spaziosa e resa ancora più accogliente con alcuni interventi del Comune che però rimane una soluzione temporanea. Le scuole elementari di Cerreto danneggiate dal downburst di settembre devono essere riconsegnate a Cerreto e alle sue famiglie il prima possibile e la Regione darà il suo contributo perché questo accada in tempi rapidi”.

L’assessore Bugli ha ricordato la presenza immediata, all’indomani del nubifragio, della Regione (che ha subito stanziato le risorse a favore delle famiglie che hanno subito danni) e di tutte le istituzioni, a cominciare dal sindaco di Cerreto Simona Rossetti.

“Anche la risposta del volontariato è stata immediata ed enorme – ha continuato l’assessore – e si è protratta nei giorni successivi e poi ancora nelle tante iniziative di solidarietà portate avanti dalle associazioni. Così come essenziale è stata la presenza dei Vigili del fuoco e degli altri corpi della Regione e dello Stato.

“Ma a rivedere con emozione le immagini di quei momenti – ha concluso Bugli – la cosa che veramente colpisce è stata la grande capacità di reazione dei cittadini e delle imprese che si sono rimboccate le maniche fin da subito per riportare tutto alla normalità”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Cerreto Guidi, domani a scuola nel prefabbricato delle elementari Cerreto Guidi, domani a scuola nel prefabbricato delle elementari ultima modifica: 2015-03-01T01:07:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento