Odessa, treno investe autobus con detenuti e guardie 10 morti

Le vittime sono otto detenuti e due agenti. Secondo le autorità locali, il pullman sarebbe uscito di strada a causa del fondo ghiacciato.

L’autobus aveva a bordo 12 detenuti e tre guardie quando è precipitato da un cavalcavia ed è stato investito da un treno. Dieci persone sono morte e le altre cinque sono rimaste ferite. E’ successo non lontano dalla città texana di Odessa, negli Stati Uniti.

Lascia un commento