Milano, Piazza Castello eventi di qualità dedicati a cultura, sport, ambiente, cibo

Un ricco calendario di eventi di qualità per far vivere in modo nuovo una piazza, ripensata dal percorso condiviso dall’Amministrazione con progettisti e cittadini, grazie alla collaborazione della Triennale. Per tutto l’autunno piazza Castello accoglierà iniziative dedicate alla cultura, allo sport, al cibo, all’ambiente. Un luogo versatile aperto alla città dove, nei fine settimana, saranno ospitati festival (Book City, Gelato Festival, Open Street), installazioni multimediali, competizioni sportive (dalla corsa agli scacchi) e anche bancarelle di frutta, verdura, fiori e, per la festa di Sant’Ambrogio, la tradizionale ‘Fiera degli oh bej oh bej’.

È dal 23 settembre che partiranno le iniziative in piazza Castello, che dallo scorso maggio è diventata pedonale per decisione dell’Amministrazione.

La nuova pista ciclabile è pronta. Da ieri, come previsto, il cantiere si è concluso e la circolazione delle biciclette nell’area pedonale può avvenire in tutta sicurezza. Proseguono, invece, fino alla fine di ottobre, i lavori di pulizia e restauro della fontana ‘la torta degli sposi’ nel centro della piazza.

Il luogo calendario di eventi ‘Autunno al Castello’ ha lo scopo di valorizzare il patrimonio ambientale, artistico e culturale di quest’area, molto amata e frequentata da milanesi e turisti, con iniziative di qualità, che si svolgono soprattutto nei fine settimane nel rispetto dei cittadini residenti, delle attività produttive presenti, in armonia con il contesto storico-artistico prestigioso, che si estende tra la Torre del Filarete e l’Expo Gate, tra via Quintino Sella e via Minghetti.

Un appuntamento importante proprio per la definizione del destino di piazza Castello si svolgerà sabato 27 settembre, presso Expo Gate: per l’intera giornata saranno presentati i progetti di architettura partecipata di ‘Atelier Castello’. Dalle ore 10 del mattino verranno illustrate e discusse le proposte degli undici studi di architettura che, invitati dalla Triennale su richiesta del Comune di Milano, per tutto il mese di luglio hanno incontrato i cittadini, le associazioni del territorio, i commercianti della zona e i comitati di residenti per individuare assieme le migliori soluzioni di vivibilità da sperimentare nell’area di piazza Castello a seguito della pedonalizzazione e della costruzione dei padiglioni di Expo Gate. Durante gli incontri di luglio sono stati affrontati, in modo ogni volta diverso, i vari aspetti dell’utilizzo dell’area dando luogo a undici piccoli eventi. Potendo contare sulla presenza costante di abitanti, esperti, membri di comitati e di consigli di zona, gli incontri sono stati l’occasione per confrontare punti di vista diversi, analizzare esperimenti compiuti altrove, vagliare proposte, ricordare la storia di un luogo così importante per la città di Milano.

Gli undici studi di architettura che interverranno sono Studio Albori, Guidarini&Salvadeo, Morpurgo De Curtis, Onsite Studio, Obr Open Building Research, Matteo Fantoni Studio, Park Associati, Piuarch, Attilio Stocchi, Urbana Marco Zanuso. Intervengono anche il presidente della Triennale Claudio De Albertis, il curatore della Triennale Architettura Alberto Ferlenga, il capo di gabinetto del Comune di Milano Maurizio Baruffi e la rappresentante della Soprintendenza ai Beni Architettonici e per il Paesaggio della Provincia di Milano Annamaria Terafina.

Il ricco programma di ‘Autunno al Castello’ partirà martedì 23 settembre con la ‘Sfida del Cubo di Ghiaccio’, un evento ad alto tasso di sostenibilità ambientale, realizzato attraverso l’installazione di due cubi di ghiaccio di identiche dimensioni. L’iniziativa, format dell’Agenzia CasaClima di Bolzano, già sperimentato in altre città italiane, si propone di verificare cosa resterà dei due cubi posti uno all’aria aperta ed esposto alle intemperie e alle variazioni climatiche e l’altro all’interno di una casetta, dopo 15 giorni (8 ottobre). La sfida consisterà, infatti, nello stabilire quanto peso avrà perso il cubo posto nell’installazione costruita con un isolamento termico rispetto a quello esposto all’aperto. Il progetto ha lo scopo di sensibilizzare i cittadini sulle tematiche legate all’edilizia a basso consumo e sulla sostenibilità ambientale, un esempio concreto di efficienza energetica e chiara dimostrazione di quanto un isolamento termico efficace possa garantire risparmio energetico e mantenimento delle migliori condizioni di benessere.

Dal giovedì 25 a domenica 28 settembre per salutare la stagione estiva Milano accoglie il ritorno del Gelato Festival, dopo il suo tour italiano ed europeo, con il più grande laboratorio mobile di gelato artigianale mai costruito e intitolato all’artista rinascimentale Bernardo Buontalenti, ritenuto l’ideatore del dolce freddo. Un’occasione per iniziare a pregustare e scoprire i nuovi sapori che ritroveremo nell’estate prossima con Expo 2015.

Domenica 5 ottobre, dalle ore 10 del mattino, piazza Castello sarà il punto di partenza e di arrivo della Deejay Ten, la maratona di 10 km organizzata da Radio Deejay. Migliaia di runner, giovani e meno giovani, parteciperanno all’evento sportivo.

Dal 9 al 12 ottobre la piazza sarà trasformata in un grande palcoscenico per gli artisti di strada: ‘Open Street Performing Arts International Showcase’ è la vetrina internazionale, che per quattro giorni richiamerà giocolieri, attori, funamboli e musicisti provenienti da tutto il mondo.

Nelle giornate di sabato 11, 18 e 25 ottobre la piazza sarà occupata dagli appassionati di un altro sport: la Società Scacchistica Milanese metterà a disposizione dei cittadini, grandi e piccoli, tavoli e scacchiere per divertirsi e misurarsi con torri, cavalli alla ricerca dello scacco matto.

Domenica 12 ottobre saranno allestite le bancarelle di frutta e verdura delle ‘Donne in Campo’, le donne agricoltrici, che su tutto il territorio nazionale, grazie alla Confederazione Italiana Agricoltori, organizzano i mercati ortofrutticoli. Un altro mercato sarà allestito anche domenica 19 ottobre: il ‘Mercato dei fiori’ consentirà ai milanesi di abbellire i loro balconi con nuove piante adatte alla stagione invernale in arrivo, oltre che riempire il frigorifero con insalate, pomodori, zucchine, mele e arance.

Dal 14 al 16 novembre la piazza sarà trasformata in una grande biblioteca: torna Book City, il grande evento milanese dedicato ai libri, per grandi e piccini. Nella piazza si svolgerà ‘Libri senza frontiere’, un cartellone di iniziative sul modello dei Giochi senza Frontiere.

Per tutto il mese di novembre, nell’ambito dei festeggiamenti per i ‘50 anni della Rossa 1964-2014’, la prima linea della metropolitana milanese, in piazza sarà realizzato un’installazione interattiva: un tunnel, che idealmente rappresenta una galleria della metropolitana in cui vivere un’esperienza fatta di immagini luci e suoni. Un percorso di 30 metri circondati da immagini video emozionali che fanno riferimento al movimento al dinamismo all’energia della linea metropolitana, all’interno del quale, come dei pop up, si innestano filmati storici che raccontano il passato, il presente ed il futuro della rossa.

Infine, dal 4 al 9 dicembre 2014, piazza Castello ospiterà la ‘Fiera degli oh bej oh bej’, il tradizionale mercato dedicato a Sant’Ambrogio, tappa obbligatoria degli acquisti natalizi dei milanesi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, Piazza Castello eventi di qualità dedicati a cultura, sport, ambiente, cibo Milano, Piazza Castello eventi di qualità dedicati a cultura, sport, ambiente, cibo ultima modifica: 2014-09-23T03:55:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento