Secondo turno Tim Cup. Crotone vs Virtus Lanciano, Reggina vs Nocerina

 

Non è più tempo di amichevoli, sabato il via ai due giorni della Tim Cup.

Ad aprire la competizione, sabato 11 agosto, Modena – Sud Tirolo (17.30); Ternana – Trapani (18.00); Cesena – Pro Vercelli (20.00).

Il resto delle partite si giocheranno domenica, 12 agosto, ed è già un interrogativo per quanto riguarda Lecce e Grosseto condannate, in primo grado alla retrocessione in Lega Pro per i noti fatti del calcioscomesse.

Il Crotone ospitala VirtusLancianodomenica 12 agosto.

Sotto l’egida della cadetteria è la prima volta che s’affrontano sul terreno dell’Ezio Scida. In passato sono stati avversari in Prima Divisione (2008/2009) all’undicesima giornata. Partita terminata con la netta vittoria (5-3) del Crotone, allenato da Francesco Moriero, che ha concluso la stagione con la promozione in serie B. Altro precedente tra le due formazioni campionato 2007/2008. In quest’ultima occasione l’incontro è terminato in parità (1-1).

Domenica, 12 agosto, di nuovo avversari. Per mister Massimo Drago non è più tempo di esperimenti come nelle amichevoli.La TimCuprappresenta il prologo al campionato e partire con il piede giusto superando il turno, per poi affrontare la vincente di Cesena – Pro Vercelli, significherebbe iniziare la nuova stagione con la giusta concentrazione.

A questo primo appuntamento ufficiale il Crotone si presenta dopo l’amichevole di mercoledì, 8 agosto, in quel di Lamezia dove è stato sconfitto nei minuti finali. Contro i lametini non hanno preso parte molti rossoblù che nella passata stagione sono stati tra i protagonisti dell’ottimo campionato: Correia, Terigi, Vinetot, De Giorgio ed i nuovi acquisti Traore e Krcic. Controla VirtusLancianoi primi quattro dovrebbero essere della partita. Di più mister Drago non ha detto a proposito della formazione ma è fiducioso del risultato a favore della sua squadra avendo raggiunto una buona preparazione tecnico/atletica ed un’ottima amalgama del gruppo potendo contare su molti giocatori della passata stagione. L’attenzione dei tifosi sarà concentrata in particolare sull’attaccante Torromino. Da lui si aspettano che diventi il bomber della squadra insieme a Calil e Gabionatta, se i due brasiliani rimarranno in forza al Crotone. Cosa difficile che possa accadere in considerazione delle tante richieste giunte in società da squadre della massima serie per i due rossoblù. Un altro interrogativo a proposito di partenze con riferimento al centrocampista Eramo appetito della Sampdoria. Al momento, però, il calciomercato passa in secondo ordine. Ciò che interessa al Crotone per detta del presidente Raffaele Vrenna è superare il turno ed andare avanti nella competizione.La Regginase la vedrà conla Nocerina, retrocessa in Prima Divisione al termine del passato campionato, ma che potrebbe essere ripescata in serie B al posto del Lecce. Il presidente degli amaranto, Lillo Foti, sta mettendo a segno diversi ottimi colpi al calciomercato per il ritorno in serie A dopo un’assenza di tre anni.

Le rimanenti partite del secondo turno riguardano:

Varese – Ponte San Pietro Isola

Brescia – Cremonese

Virtus Entella – Verona

Livorno – Benevento

Perugia – Bari

Padova – Pisa

Novara – Lumezzano

Juve Stabia – Frosinone

Empoli – Vicenza

Lecce – Chieti

Sassuolo – Avellino

Cittadella – Carrarese

Ascoli – Portogruaro

Spezia – Sorrento

Grosseto – Carpi

9 su 10 da parte di 34 recensori Secondo turno Tim Cup. Crotone vs Virtus Lanciano, Reggina vs Nocerina Secondo turno Tim Cup. Crotone vs Virtus Lanciano, Reggina vs Nocerina ultima modifica: 2012-08-10T14:25:36+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0