L’acqua di Sassari non è potabile

Lo ha disposto il sindaco Ganau con un’ordinanza firmata martedì pomeriggio. Le analisi chimiche effettuate dalla Asl hanno evidenziato la non conformità del parametro dei cloriti. Di conseguenza le acque destinate al consumo umano vanno utilizzate solo per il lavaggio della frutta e della verdura e per tutti gli usi igienici.

Il sindaco ha circoscritto l’area interessata dal provvedimento: Centro Alto, Monte Alto e Medio, Carbonazzi, Luna e Sole, Monserrato, Porcellana, Cappuccini, Tingari, Gioscari e Rizzeddu.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento