Reggio Emilia, per l’omicidio di Carlo Rombaldi accusato 20 anni dopo un vigile urbano

A 20 anni di distanza dalla morte di Carlo Rombaldi, medico chirurgo ucciso a colpi di pistola davanti al garage di casa sua, a Reggio Emilia, nella notte tra il 7 e l’8 maggio 1992, la procura avrebbe iscritto una persona nel registro degli indagati.

Si tratterebbe di un vigile urbano in pensione,che però nega tutto. Ed è giallo sull’eventuale movente.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Emilia, per l’omicidio di Carlo Rombaldi accusato 20 anni dopo un vigile urbano Reggio Emilia, per l’omicidio di Carlo Rombaldi accusato 20 anni dopo un vigile urbano ultima modifica: 2012-04-25T04:56:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento