Ingegneri di Udine in assemblea

La legge regionale sui lavori pubblici, la stesura del Piano di gestione del territorio, le criticità da chiarire in materia di Vea (Valutazione energetica ambientale), nonché la situazione del mercato del lavoro. Su questi temi gli ingegneri della provincia di Udine si confronteranno con l’assessore regionale con delega a Pianificazione territoriale e lavori pubblici Riccardo Riccardi, ospite dell’assemblea dell’Ordine provinciale convocata venerdì 27 aprile a partire dalle 17 nella Sala convegni di Confindustria Udine.

«E’ una fase importante per la nostra professione – spiega il presidente provinciale dell’Ordine degli ingegneri Gianpaolo Guaran –: l’assemblea sarà l’occasione per fare il punto della situazione sulla riforma delle professioni che, entro agosto, introdurrà novità di rilievo su tirocini, assicurazione obbligatoria e formazione continua».

Nel programma ci sarà poi spazio per le questioni regionali, da approfondire assieme all’assessore Riccardi. Sulla Vea, in particolare, «chiederemo di mettere a regime un meccanismo che abbia valenza non solo da un punto di vista tecnico ma anche “commerciale”. Quello che va evitato è che questa certificazione diventi per il proprietario solo uno dei tanti balzelli».

Nel corso dell’assemblea sono poi previsti, dopo la relazione del presidente, i riconoscimenti per gli ingegneri che hanno raggiunto i 50 anni di laurea e per alcuni colleghi che sono intervenuti a L’Aquila, la città colpita dal sisma di tre anni fa, e l’approvazione del conto consuntivo 2011 e del bilancio preventivo 2012. All’intervento dell’assessore Riccardi seguirà il dibattito.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ingegneri di Udine in assemblea Ingegneri di Udine in assemblea ultima modifica: 2012-04-25T14:46:04+00:00 da Paola Treppo
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento