Rizziconi, bruciato un compattatore della monezza

La Piana di Gioia Tauro si interroga sulla esplosione di violenza che sta interessando il territorio. Oggi un gesto che fa paura. Un autista della ditta “P. s.p.a.”, attiva nel settore della raccolta dei R.S.U., mentre si trovava alla guida dell’autocompattatore Iveco Magirus di proprietà della ditta, è stato affrontato da due individui con il volto travisato da passamontagna, di cui uno armato di pistola, che sotto la minaccia dell’arma, lo ha costretto a scendere dal veicolo impossessandosene e allontanandosi verso Rizziconi nel Reggino. Successivamente l’autocompattatore è stato trovato bruciato a circa un chilometro dal luogo della rapina.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin