Mantova, il nuovo presidente Pastacci a Palazzo di Bagno

Primo ingresso ufficioso questa mattina a Palazzo di Bagno per il neo presidente della Provincia di Mantova Alessandro Pastacci. Ad accoglierlo è stato il collega uscente Maurizio Fontanili. “Il decreto di nomina ancora non c’è, per cui per il momento resti tu il presidente” ha detto scherzosamente il neo eletto al ‘professor Fontanili’. Alessandro Pastacci, davanti ai giornalista, ha ringraziato il predecessore, che “sin dal primo giorno dopo le elezioni ha voluto questo passaggio di consegne. E’ un segno importante che sottolinea la volontà di tutti di metterci subito al lavoro per capire quelli che sono i progetti in corso e veder di iniziare a dare attuazione alle proposte del nostro progetto elettorale. C’è molto da fare. Io vengo da 10 anni di amministrazione come sindaco e so che ci sono atti e procedure che devono essere proseguiti, problemi che devono essere affrontati e iniziative nuove da progettare”. Il successore di Fontanili ha poi dichiarato che nei prossimi giorni sarà negli uffici di via Principe Amedeo per conoscere al meglio tutti gli aspetti organizzativi della Provincia. Alla domanda dei giornalisti circa i tempi per la formazione della nuova Giunta Pastacci ha garantito che “il novo organismo di governo sarà costituito nei tempi giusti. Tra i primi atti del mio mandato vi sarà infatti la nomina dei sette assessori che mi affiancheranno. Il metodo di lavoro, come già è stato in campagna elettorale, sarà quello della collegialità”. Appena insediato il nuovo presidente ha preannunciato l’intenzione di incontrare il territorio, e quindi i sindaci, uno ad uno, le associazioni di categoria e le forze produttive. Attenzione particolare sarà data al tema del lavoro, declinato in tutti i suoi risvolti. Riassumendo in una frase come sarà la Provincia del presidente Alessandro Pastacci, il nuovo inquilino di Palazzo di Bagno ha detto “che sarà un’amministrazione aperta al territorio e al confronto. Il lavoro che ci aspetta è un lavoro da fare insieme”. Molto soddisfatto e felice per l’elezione di Pastacci l’ex presidente Maurizio Fontanili. “La mia preoccupazione era che il lavoro importante fatto in questi ultimi 10 anni venisse disperso. Con la vittoria di Alessandro so che finirà in buone mani. Credo che esito migliore non vi potesse essere”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Mantova, il nuovo presidente Pastacci a Palazzo di Bagno Mantova, il nuovo presidente Pastacci a Palazzo di Bagno ultima modifica: 2011-05-31T17:09:21+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0