Anche in Piemonte parte la decotizzazione

“Altro che vento, sulla destra si abbatte uno tsunami! Dopo  i risultati  del primo turno che davano l’indicazione di un cambio di registro nel Paese, ora i risultati dei ballottaggi ci restituiscono un’Italia pronta alla DeBerlusconizzazione, e il Piemonte pronto alla “DeCotizzazione”. Nella nostra regione, i due risultati simbolo di Novara e Domodossola parlano da soli. Solo qualche settimana fa, se ce li avessero descritti, avremmo pensato a un mondo fantastico. Torino non è più il fortino di Asterix, circondato da un Piemonte in mano alla Lega e alla destra. I nodi vengono al pettine. Le false promesse, la politica degli annunci  e della paura hanno segnato il passo. Domani Roberto Cota verrà in Consiglio Regionale a spiegarci cosa può essere successo nella sanità piemontese. Dovrà essere consapevole che le chiacchiere e il mal governo di un anno  hanno contribuito inesorabilmente a questa sconfitta.  E la vicenda giudiziaria sembra esserne il triste epilogo”. E’ quanto dichiara il battagliero consigliere regionale piemontese Monica Cerutti, Sinistra Ecologia Libertà.

9 su 10 da parte di 34 recensori Anche in Piemonte parte la decotizzazione Anche in Piemonte parte la decotizzazione ultima modifica: 2011-05-30T19:23:00+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0