Sindaco Voce su nomina commissario Arpacal

102

Nel prendere atto della nomina, da parte del Governatore Occhiuto, del neo Commissario Straordinario dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Calabria (Arpacal) generale Emilio Errigo, allo stesso vanno gli auspici di buon lavoro da parte del sottoscritto e dell’amministrazione Comunale.

Nomina che arriva qualche giorno dopo l’allarme che ho lanciato allo stesso Governatore circa la carenza di organico del Dipartimento Provinciale di Crotone dell’Agenzia.

Sul tavolo del neo Commissario sicuramente ci saranno numerose tematiche che riguardano le ampie ed importanti competenze dell’Agenzia.

Tra queste sicuramente rientra quella che ho evidenziato nei giorni scorsi relative alla necessità per la città di avere il supporto fondamentale dell’Agenzia in considerazione delle attività che l’amministrazione sta mettendo in campo e più in generale sui temi dell’ambiente e della rigenerazione urbana.

Sarò lieto di poter invitare il neo Commissario a Crotone per poter direttamente significare a lui la necessità di potenziare l’organico della struttura crotonese e ovviamente estendere il ragionamento in maniera più ampia nell’ottica della sinergia istituzionale fondamentale in materia ambientale.