Dopo le Marche e la Liguria terremoto anche in Emilia Romagna e in Toscona

59

L’Italia trema ancora. Stamani le Marche, nel primo pomeriggio la Liguria. Ora Emilia Romagna e Toscana. Una scossa in Appennino modenese, di magnitudo 3.8 è avvenuta alle 17.47. L’epicentro nei pressi di Pievepelago. Lo rende noto l’Ingv.

Un paio di minuti dopo una seconda scossa di magnitudo inferiore, 3.2 della scala Richter, con epicentro a Fosciandora (Lucca). La prima scossa è stata avvertita anche in Toscana, a Lucca e Prato, secondo alcune segnalazioni all’account Twitter dell’Ingv.