Perché è importante la connettività professionale per le aziende

236

Una connessione internet efficace e veloce è uno strumento sempre più importante per le aziende. Il motivo? La business continuity. Cioè, la possibilità di garantire la mancanza di spiacevoli stop alle proprie attività lavorative.

L’organico aziendale, infatti, non dovrebbe mai preoccuparsi della funzionalità dell’ID aziendale, ma esclusivamente del proprio lavoro.

L’importanza della connettività aziendale

Server aziendali, backup, posta elettronica, social network, operatività ventiquattro ore su ventiquattro o sette giorni su sette sono ormai strumenti a cui nessuna azienda può rinunciare. L’istantaneità di comunicazione, infatti, è sempre più preponderante nell’ambito lavorativo.

Per questo motivo un’efficiente e veloce connettività aziendale è ormai fondamentale.

I vantaggi di una connessione efficace

Il vantaggio principale di una buona connettività è sicuramente il miglioramento della qualità del lavoro. Infatti, è capitato sicuramente a tutti di perdere la pazienza se per aprire un file presente su un server aziendale si siano impiegati un paio o cinque minuti. Oltre a questo, potrebbe aggiungersi anche il pensiero di non poter avere la certezza di aver salvato le proprie attività. Di fatto, con una connessione lenta tutte le operazioni che potrebbero essere istantanee e meccaniche si dilatano nel tempo, facendo perdere minuti preziosi per portare a termine le proprie mansioni.

Un nuovo trend, poi, che potrebbe creare ulteriori problemi a fronte di una connessione lenta è la dematerializzazione dei documenti. Parliamo, ad esempio, della fatturazione elettronica.

Insomma, una connettività efficace riesce senz’altro a ridurre i costi (soprattutto in aziende dislocate in più sedi), ottimizza le procedure e migliora la qualità del servizio che l’azienda offre ai suoi clienti. Infatti, più essa si mostrerà veloce e puntuale e più diminuisce il rischio che il cliente la ricordi in maniera negativa.

La personalizzazione della connettività per ogni singola azienda

Ogni impresa è differente e, quindi, avrà delle esigenze diverse. La personalizzazione della connettività, dunque, è molto importante per l’ottimizzazione dei costi e per il raggiungimento degli specifici obiettivi che ogni azienda ha.

Le parole chiave della connessione aziendale

Innanzitutto è bene precisare che una buona connessione aziendale non coincide con la propria rete domestica o dello smartphone. Per le aziende, infatti, oltre che la velocità, le altre parole chiave da dover considerare sono la sicurezza e la solidità. La velocità rappresenta l’altro profilo dell’impresa soprattutto quando deve offrire delle specifiche prestazioni. Parliamo, ad esempio, del caricamento di file tra i propri server, oppure della necessità di dover ottemperare ad un alto numero di download.

La sicurezza, invece, ha a che fare con la protezione dei dati in possesso dell’azienda in conformità delle norme del GDPR (Regolamento generale della protezione dei dati). Proteggere i dati personali degli utenti, ma anche i segreti aziendali è un punto cruciale per ogni impresa. Per questo motivo più efficiente è la connessione e più sarà in grado di fornire alti standard di inviolabilità dei dati e di sicurezza.

Per quanto riguarda la solidità, poi, possiamo accennare al fatto che per ogni impresa sarebbe una grave perdita in termini di costi e qualità del lavoro poter restare anche per poche ore senza rete. Ogni prestazione, infatti, necessità di garantire una continuità per migliorare i propri servizi.

Quali supporti tecnici scegliere

Oltre che a scegliere una buona rete è molto importante anche optare per dei supporti tecnici professionali. Come ben specificato sul sito www.it2go.it, tra le procedure standard che ruotano attorno ad una connettività efficace c’è sicuramente la connessione a router, switch, firewall e tutte le configurazioni relative alla scelta compiuta.

A fronte dei vantaggi aziendali, affidarsi a tecnici professionisti del settore consente un adeguato supporto e soprattutto una risposta efficiente anche in modalità asincrona in caso di malfunzionamenti. Non è raro, infatti, che ancora oggi ci siano molte zone o addirittura città italiane che riscontrano una fibra decisamente più lenta rispetto a molti altri Stati europei.