Capelli in salute anche d’estate: puntiamo sulla prevenzione

196

Per prendersi cura dei capelli nel periodo estivo è bene nutrirli adeguatamente, detergerli con prodotti delicati e soprattutto proteggerli dal sole

Nel periodo estivo i capelli sono costretti ad affrontare tutta una serie di nemici acerrimi, che ne mettono a rischio la salute. Il caldo e il sole sfibrano le chiome e le rendono secche, così come l’aria di mare, la salsedine, la sabbia e il cloro.

Per evitare di correre ai ripari quando ormai il danno è fatto, è importante preparare i capelli alla stagione calda, con un’attenta opera di prevenzione e nutrimento grazie  all’uso costante di prodotti ristrutturanti di origine naturale, come l’ottima maschera alla banana. Una maschera 3 in 1 che nutre i capelli grazie alla sua formula con il 98% di ingredienti di origine naturale. E’ soffice e cremosa e dona, già al primo utilizzo, nutrimento, brillantezza e movimento ai capelli, senza appesantire.

Le regole per una capigliatura ottimale

Seguendo poche e semplici regole è possibile preservare la salute dei capelli, anche in un periodo estremamente complesso qual è l’estate.

Se sole, cloro, e lavaggi più frequenti rischiano d’indebolire i capelli, è importante mantenere intatto il livello ottimale d’idratazione.

Per arrivare preparati all’estate, trattando il capello preventivamente, è bene fare un uso specifico di maschere alla frutta, alla cheratina, proteine e vitamine, che donano il giusto apporto di nutrienti, capaci di raggiungere in profondità il fusto del capello e rinvigorirlo, predisponendolo ad affrontare il periodo più caldo dell’anno.

Corretto mettere in pratica un’attenta opera di protezione, capace di limitare lo stress a cui il capello può essere sottoposto. D’estate ad esempio è importante evitare al capello tinture, colorazioni e schiariture, che possono indebolirlo.

Il taglio giusto può aiutare il capello a restare in salute, ma è altrettanto importante evitare acconciature complesse, che hanno bisogno di lunghe asciugature. Nel periodo estivo è importante che il capello asciughi in maniera del tutto naturale, accantonando il più possibile l’uso del phon, dell’arricciacapelli e della piastra, privilegiando soluzioni delicate.

Per capelli di media lunghezza è utile fruire di acconciature semi-raccolte. Chi non vuole rinunciare a godersi i capelli lunghi deve preferibilmente legarli in maniera morbida. No alle code troppo strette e alte, che rischiano di rovinare i capelli perché li mettono in tensione tirandoli.

La cosmesi un aiuto efficace per proteggere il capello dai raggi UV

L’eccessiva esposizione al sole, può mettere a rischio la salute del capello, così come la scelta di non utilizzare un prodotto protettivo.

Prima di esporsi al sole è importante mettere in sicurezza il cuoio capelluto e le lunghezze.

Meglio valutare l’uso sistematico di termo protettori quali sieri e oli in gel o spray, dotati di filtro solare, per schermare adeguatamente  i capelli e proteggerli in tutta la lunghezza.

Il sole può danneggiare il capello, invecchiandolo precocemente o mettendo a rischio la salute del bulbo pilifero.

La detersione, valutiamo l’uso sistematico di prodotti delicati

Anche la detersione del capello deve essere fatta in maniera adeguata, scegliendo prodotti delicati che permettono di lavare la capigliatura anche più frequentemente, senza danneggiarla.

I capelli devono essere puliti adeguatamente dopo ogni bagno in piscina o al mare, per eliminare anche le più piccole tracce di salsedine e cloro, che possono mettere a rischio la salute del capello.