Casetta in legno: a cosa serve e come sfruttarla in giardino

77

Con l’arrivo della bella stagione si tende a vivere all’aperto gran parte della giornata. Chi ha la fortuna di avere un giardino, o comunque uno spazio abitativo all’aria aperta, può allestire questo angolo “green” della casa con alcuni arredi indispensabili. Tra le costruzioni che nel tempo risultano utili per il proprio giardino spiccano le casette in legno, realizzate su misura in funzione dello spazio disponibile e di come vengono sfruttate. In questo articolo vogliamo proprio parlare degli svariati utilizzi di una casetta in legno: diciamo subito che l’unico limite è in un certo senso la fantasia, poiché con una costruzione di questo genere si possono risolvere tanti piccoli grandi problemi comuni a tutti coloro che dispongono di uno spazio esterno.

Come sfruttare una casetta in legno da giardino

Per definizione, si definisce una casetta in legno da giardino qualsiasi tipo di costruzione appunto realizzata con delle strisce di legno, unite in maniera tale da realizzare uno spazio coperto e protetto dagli agenti atmosferici. Andando al di là della semplice definizione enciclopedica, la realtà ci restituisce un’ampia varietà di casette in legno, accomunate dal materiale utilizzato ma che in alcuni aspetti si differenziano molto tra di loro.

La prima caratteristica che differenzia una casetta da giardino da un’altra sono le dimensioni e le forme. Rispetto al primo punto, l’unico limite alla grandezza di una casa in legno è la disponibilità di spazio. Se il giardino è piccolo, altrettanto limitate saranno le dimensioni di questa costruzione. Al contrario, nei grandi spazi esterni si può costruire una casetta che raggiunge anche qualche decina di metri quadrati di superficie. Anche le forme caratterizzano questa costruzione: si va dalla classica 2×2 o 3×3 metri, oppure con dei perimetri rettangolari, fino a quelle più complesse che prevedono un piccolo portico o una tettoia sporgente per coprire la porta di ingresso.

Come sfruttare una casa da giardino

Qui veniamo al punto centrale, vale a dire l’utilizzo di queste costruzioni. In molti casi si sceglie di adibire la casetta in legno a semplice rimessaggio per gli attrezzi da giardino: zappe, utensili a motore e attrezzature per lavorare il terreno circostante. Non sono rari i casi, invece, nei quali la casetta in legno diventa un comodo garage per lo scooter o le biciclette, e chi ha una stufa vi conserva la legna per l’inverno. Infine, chi vuole avere il vano lavanderia fuori dalle mura di casa, può scegliere di mettere lavatrice e asciugatrice dentro la casetta. Insomma, una casetta da giardino può diventare molto altro e risolvere quei piccoli problemi di spazio che in ogni abitazione non mancano mai.