Alle 6:39 terremoto magnitudo 3.1 con epicentro vicino Pizzoli e Barete, nessun danno

253

Brusco risveglio in Abruzzo. Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata alle 6:39 in provincia dell’Aquila. In base ai dati dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 14 km di profondità ed epicentro vicino ai comuni di Pizzoli e Barete. La popolazione ha avvertito distintamente la scossa ma non si segnalano danni a persone o cose.