Come scegliere un set di mobili da giardino

273

Mobili da giardino in resina, ferro battuto, teak: voglia di divertimento e felicità? Scegli i mobili da giardino per lettini reclinabili o lettini prendisole!

Mobili da giardino in legno, metallo, rattan, economici: segui  la guida per scoprire come scegliere.

Che cosa è indispensabile per la scelta

Per scegliere il miglior set da giardino è necessario decidere:

i materiali determinano la durata, la manutenzione richiesta e il prezzo. Uno standard da non sottovalutare.

il suo numero di destinazione. Tavolo per due o soggiorno XXL, a te la scelta.

Configurazione e stile, criteri legati al gusto e allo spazio disponibile. Un tavolo alto da cocktail o un divano con penisola, a te la scelta!

5 materiali per i mobili da giardino da conoscere

Indipendentemente dal tipo e dalla fonte di fragranza, il legno richiede manutenzione. Grazie al suo peso, è apprezzato per il suo calore, le linee pulite e la buona stabilità. I prezzi variano in base all’essenza.

Il metallo è forte e pesante. L’alluminio, raffinato e progettato, si è rivelato la scelta migliore perché resiste naturalmente alle intemperie e non richiede manutenzione. L’acciaio è elettrotrattato epossidico per una migliore protezione dalla corrosione ed è disponibile in una varietà di forme, dalle più moderne alle più classiche. Il ferro battuto è il più pesante, mentre l’acciaio zincato è leggero e inossidabile. I metalli sono generalmente rinnovabili e i loro prezzi variano a seconda del tipo.

I mobili da giardino in resina sono leggeri e disponibili in vari gradi di comfort, realizzati con resine modellate della gamma economica e resine intrecciate di alta qualità. Dalla forma moderna, il piano del tavolo è disponibile in vetro trasparente o colorato. Non rinnovabile, ma di facile manutenzione.

La plastica o la resina iniettata è leggera e ha una forma classica e confortevole. È apprezzato per la sua semplicità, il basso costo e l’ergonomia, che rendono il mobile salva spazio

Il materiale scelto per sedile e schienale è una combinazione di tessuto e metallo. Flessibili e durevoli, acqua e sapone sono sufficienti per la manutenzione. Questo grande open space come il vostro giardino ha bisogno di essere decorato e organizzato secondo un tema comune in quanto è un soggiorno. L’abbinamento di mobili da giardino in teak con una casa in metallo, sotto un ombrellone rosa, su un patio piastrellato grigio antracite è un esempio di cosa non fare. Se il tuo patio sembra un bistrot con una ghirlanda di luci colorate. , anche con tavolo da bistrot, tavolo alto, tovaglia a quadri, divano, pouf e ombrellone d’altri tempi Il salotto da giardino è il soggiorno in giardino: decidi tu come sistemarlo! I set da giardino sono disponibili in diversi materiali: legno, resina e metallo. Durabilità, resistenza agli agenti atmosferici, peso, manutenzione, colore e atmosfera si riferiscono tutti alla scelta del materiale. I mobili da giardino in legno sono piuttosto pesanti, resistenti, rinnovabili, caldi ed esotici. Il legno può avere diverse proprietà ed è classificato su una scala da 1 a 5 in base alle proprietà (resistenza all’umidità, resistenza agli insetti, resistenza al calore, ecc.).

Le principali varietà sono:

Mobile da giardino Itaba, in legno resistente a funghi e insetti, antisettico, consigliato per zone costiere, punto di riferimento di resistenza, classe 5;

Set da giardino in teak, siero antisettico e anti-termite e funghi, ottima scelta per il livello 4;

Giardino di acacia, resistente all’umidità, resistente a funghi e insetti, conservante, più economico del legno esotico, classe 4; giardino di pino, impregnato per una migliore protezione, scelta economica per mobili da esterno in legno, classe 4; set da giardino in eucalipto, resistente ai funghi e resistenza media a insetti, un buon compromesso in quanto è più economico del teak, classe 2; Set da giardino in rattan, appartenente alla famiglia delle palme, il rattan è una vite resistente alla putrefazione, resistente alla putrefazione e leggera. Utilizzato in pezzi intrecciati e intrecciati, conferisce un tocco inconfondibilmente esotico ai mobili da giardino.

Si consiglia di scegliere mobili da giardino in legno certificati, in quanto ciò garantisce che la foresta da cui proviene il legno sia gestita in modo sostenibile:

Il legno esotico dovrebbe essere trattato con olio (in particolare olio di teak) per evitare che ingrigisca nel tempo.

Per altre fragranze, come il pino, va mantenuto con uno specifico impregnante per legno. I mobili da giardino in resina possono essere leggeri, resistenti, non rinnovabili, moderni e senza tempo.

 

mobili in resina

La poltroncina da giardino in resina offre grinta all’ambiente esterno, permettendo di sedersi con stile comodo e pratico. Si tratta di un oggetto resistente alle intemperie, ma non rinnovabile, ed è molto facile da pulire. Non occorre utilizzare detergenti aggressivi e complicati, bastano acqua calda e detersivo per i piatti. Una volta asciugata si può passare la lana d’acciaio sul bordo inferiore e sull’imbottitura.

La durata di vita dei mobili da giardino in resina dipende dai diversi motivi: il clima, l’utilizzo (picnic al sole, al chiuso con coperture e rifacimento), le condizioni atmosferiche (pioggia, sole basso o grande quantità di raggi UV). Per mantenere il dettaglio della resina di colorazione inalterata bisogna ridipingerli o trattarli con prodotti specifici da giardino.

mobili in ferro battuto

I set da giardino in ferro battuto sono pesanti, resistenti, eleganti e robusti, spesso in stile romantico, Belle Époque, inglese ecc. Dal nero opaco al vintage al bianco brillante. Ricoperti da cuscini assortiti con tessuti in tinta i set in acciaio con trattamento epossidico sono ricoperti da una resina protettrice. Materiale meno costoso rispetto al ferro battuto e all’alluminio l’acciaio vela ombreggiante è però sensibile ai graffi che rappresentano un varco per la formazione della ruggine.

 

I set di sedute e tavoli da giardino in metallo sono perfetti per arredare il vostro giardino in una serie di stili diversi. I set piedistalli sono studiati per essere rinnovati e ripristinati, raccogliendo l’eredità del design industriale. Un articolo ideale per pezzi unici o piccola serie.

Sedute e schienali in textilene, cuscini e piano del tavolo

 

Sedute e schienali in textilene:Il textilene è un materiale sintetico, una tela composta di PVC di diversi colori che presenta una buona resistenza a umidità e raggi UV. Una tela in textilene economica ha la tendenza a perdere elasticità e a rovinarsi con il tempo.

La seduta della sedia è provvista di un materiale morbido, la cui struttura portante è costituita da diversi elementi che contribuiscono alla sua stabilità e ad offrire un buon comfort. La sedia completa di schienale ha un design elegante anche a pranzo o per un ottimo relax.

 

Durante il periodo più freddo dell’anno, molti amanti del giardino possono trovarsi davanti a una sfida: come tutelare il set da giardino durante l’inverno? Sebbene il clima più mite fornisca naturalmente qualche protezione, se vuoi mantenere in buono stato il tuo set da giardino per tutta la stagione estiva successiva, è importante optare per strategie specifiche, come foderarli con custodie adatte i mobili mentre per i cuscini è sempre meglio tenerli al chiuso è protetti, per ritirarli fuori nella bella stagione.