Digital marketing lowcost in Italia? Una sfida da vincere per rilanciare l’economia

346

Accessibilità a tutti. È la parola chiave dell’economia italiana e mondiale. Rendere alla portata di tutti i servizi essenziali inclusi quelli digitali ed energetici. Il sistema Paese guarda a nuovi modelli sostenibili di sviluppo sui quali è incentrato il maxi piano di investimenti concordato su scala europea per l’Italia. Ciascuno deve essere in prima linea in questo piano di rilancio, ad iniziare da chi opera in un settore cruciale come la comunicazione digitale. Sul magazine Uomo&Manager Gianluca Iannotta, founder della web agency online Tublat.com, in una recente intervista ha illustrato quale sarà il suo contributo di idee spendibili per sostenere le imprese italiane nelle sfide della trasformazione digitale.

Iannotta punta a favorire il digital marketing lowcost in Italia, dare cioè libero accesso alla comunicazione digitale senza spendere cifre elevate. La web agency italiana infatti vuole dotare le imprese degli strumenti necessari a comunicare sul web in modo efficace e produttivo spendendo cifre sostenibili per la singola impresa. Contenendo i costi e rispettando l’ambiente si può anche dare un apporto importante sul fronte del consumo energetico. Non va in effetti sottovalutato il notevole consumo di risorse energetiche derivanti dall’impiego della tecnologia e di internet. Lavorare ad un mondo web ad impatto zero è un obiettivo impegnativo da raggiungere ma alla portata. Gianluca Iannotta lavora da anni a fianco delle imprese in Italia e ha un termometro delle loro reali esigenze. È cosciente che tutte le attività in Italia hanno ben chiara l’importanza del digital marketing. Non tutte però possono sostenere i costi dell’adeguata presenza online. Ma grazie al digital marketing lowcost si apre una nuova opportunità per tante aziende.

Gianluca Iannotta

Gianluca Iannotta si dice pronto a “democratizzare i costi del digital marketing in Italia. Abbiamo capito da tempo che le pmi rappresentano la spina dorsale dell’economia del paese ed hanno bisogno di soluzioni professionali a costi democratici”. L’imprenditore raccoglie da lungo tempo le esperienze e le testimonianze di tanti operatori economici italiani che hanno come obiettivo la digitalizzazione delle loro imprese in Italia ma devono fare i conti con i modelli tradizionali di web agency che “non applicano prezzi democratici. I piccoli e medi imprenditori si trovano ancora a dover pagare migliaia di euro all’anno per avere una presenza online professionale”. Così Iannotta ha pensato di offrire servizi sostenibili per una vasta clientela che diversamente rimarrebbe ai margini del web. Lowcost di qualità.

Il digital marketing fatto da Tublat.com spazia dalla realizzazione di siti web passando dalla creazione di ecommerce, dalla gestione dei social alle campagne pubblicitarie pay per click, dalla registrazione e trasferimento di nomi di dominio, ai piani di hosting linux. I servizi sono completi, chiavi in mano, alla portata di tutti. Iannotta si pone un obiettivo ambizioso: supportare, formare ed affiancare le imprese nel processo di digitalizzazione ed in particolare in quello del digital marketing. Il dado è tratto.