Torino scende in piazza contro l’obbligo vaccinale: sabato manifestazione in piazza Castello

1224

C’è un’Italia che va in piazza e contesta le misure draghiane. Gli esponenti della Commissione Dupre (Dubbi e Precauzione) scendono in piazza contro le nuove restrizioni governative ad iniziare dall’obbligo di vaccino per gli over 50. Sabato gli esponenti della commissione DuPre manifesteranno in piazza Castello, nel centro di Torino. Ugo Mattei, giurista ed ex candidato sindaco, insieme al portavoce della commissione Carlo Freccero apriranno la prima manifestazione contro il Green Pass dell’anno, riallacciandosi con gli oltre venti raduni che i movimenti No Vax hanno organizzato al sabato dall’estate.

I manifestanti citano la presenza della deputata di Alternativa Jessica Costanzo e del portuale Stefano Puzzer. “La resistenza individuale e collettiva agli atti dei poteri pubblici che violino le libertà fondamentali e i diritti garantiti dalla presente Costituzione – si legge nell’appello alla manifestazione -, è diritto e dovere di ogni cittadino”.

L’appello a partecipare per questo sabato in piazza Castello chiude anche un manifesto che gira nelle chat, torinesi e no, di No Green Pass e Novax in cui si annuncia la nascita del Comitato di Liberazione Nazionale. “Esercita il tuo dovere di resistenza civile a difesa della Costituzione!” si legge nel messaggio. “Viva le piazze costituenti del comitato di liberazione nazionale. Il comitato è nato dopo le nuove restrizioni legate al Green pass invitando a esercitare «il diritto di resistenza dei Cittadini che deriva dal dovere stesso di difesa delle istituzioni”.

Non sarà presente in piazza il leader della Variante Torinese e parte del movimento No Green Pass Marco Liccione, che nei giorni scorsi ha contratto il covid. Aveva annunciato già a fine anno la manifestazione di sabato assicurando che «La protesta contro il vergognoso certificato sanitario, voluto da Palazzo Chigi, proseguirà». Il 23 gennaio sarà il momento del No Paura Day che lancia un nuovo raduno in piazza Castello.