Cutro. Antonio Mendicino muore a 35 anni in un incidente sul lavoro

477

Antonio Mendicino lascia la moglie e due bambini. Il ragazzo di 35 anni di Cutro è morto a seguito di un terribile incidente sul lavoro. Antonio Mendicino lavorava come operaio di una ditta che era stata incaricata della riparazione di un tetto nell’azienda Mida che gestisce il termovalorizzatore di località Passovecchio.

Il trentenne si trovava sul tetto insieme ad un collega per un sopralluogo quando è scivolato precipitando a terra. Sul posto i sanitari del 118, gli agenti della squadra volanti e dello Spisal. Grande dolore a Cutro per questa grave perdita.