Meloni: le nuove misure restrittive di Draghi sono in continuità con la strategia fallimentare di Conte

Cosa è cambiato da Conte a Draghi? Se lo chiede Giorgia Meloni. Se lo chiedono gli italiani. In una nota il leader di Fratelli d’Italia mette a nudo la scarsa efficacia del nuovo Governo- “Da Draghi ci saremmo aspettati un deciso cambio di passo rispetto a Conte, ma le nuove misure restrittive decise oggi sono in perfetta continuità con la strategia fallimentare adottata dall’inizio dell’emergenza Covid. Il Governo continua a chiudere attività come ristoranti e palestre invece di potenziare il trasporto pubblico, impedisce ai bambini e ai ragazzi di andare a scuola anziché mettere in sicurezza anziani e persone fragili, non investe come dovrebbe sull’assistenza domiciliare e le terapie nella fase precoce per abbassare la pressione su ospedali e strutture sanitarie. Gli italiani sono esausti di sacrifici che non portano a nulla e non ne possono più di un governo incapace di assumersi le proprie responsabilità”.