Medicina e Ganzanigo: stop alla zona rossa

415

Terminato lo stop alla “zona rossa” istituita il 16 marzo nel Bolognese. Quindi termina l’isolamento totale, con il divieto di entrata e uscita, del comune di Medicina e della frazione di Ganzanigo.

Il territorio ora è stato equiparato alle zone di maggiore controllo delle province di Rimini e Piacenza. Lo ha deciso la Regione Emilia Romagna nell’ambito delle misure per il contenimento dei contagi del covid-19.

A Medicina e Ganzanigo, come nel Piacentino e nel Riminese, rimane in vigore la sospensione pressoché generalizzata delle attività economiche, ad esclusione di quelle delle filiere alimentari, con comunque l’applicazione dei parametri di sicurezza interni, e il rafforzamento delle misure per garantire il contenimento e il distanziamento sociale, a partire dal divieto di ogni assembramento con più di due persone, con l’intensificazione dei controlli.