Castellaneta. Smentita la chiusura presunta di un supermercato

315

“In queste ore si sta diffondendo un messaggio audio, tramite piattoforma WhatsApp, della chiusura presunta di un supermercato di Castellaneta, su intervento della Polizia Locale di Castellaneta. Il Comandante della Polizia Locale Francesco Perrone smentisce questo audio e diffida l’autore e tutti coloro che lo stanno condividendo a interromperne la diffusione e ad eliminare il messaggio, riservandosi le opportune segnalazioni all’Autorità Giudiziaria per il reato di procurato allarme”. Lo si legge in un post sulla pagina facebook del Comune. “Questa mattina, la presenza di una gazzella della Polizia Locale – si legge – si è resa necessaria per prelevare un migrante del centro C.A.R.A. di Bari, già diffidato la scorsa settimana, ai sensi del DPCM 11 marzo 2020, che stazionava all’ingresso dell’attività commerciale. Il migrante è stato accompagnato coattivamente alla stazione ferroviaria per il rientro a Bari e segnalato all’autorità giudiziaria ai sensi dell’art. 650”.