Coronavirus. I morti salgono a 425, oltre 20 mila contagiati, altre città cinesi isolate

L’emergenza Coronavirus sta letteralmente sconvolgendo la Cina. Il bilancio aggiornato è di 425 morti. Il numero dei contagi in tutto il mondo è di oltre 20.400 di cui 20 mila nella sola Cina. Intanto, confermato il primo morto nell’ ex colonia britannica di Hong Kong.

Ma ci sono anche buone notizie. Infatti sono 635 i pazienti totali dimessi dagli ospedali in Cina dopo essere stati trattati con successo contro il coronavirus. Solo 160 guarigioni si registrano nelle ultime 24 ore. Lo riporta la Commissione sanitaria nazionale (Nhc) cinese, secondo cui poco più di 100 sono relativi alla provincia dell’Hubei, focolaio dell’epidemia.

In via precauzionale nel frattempo è scattato l’isolamento anti-coronavirus in 2 città della provincia cinese orientale dello Zhejiang. Si tratta di Taizhou e di ben tre distretti della capitale Hangzhou, inclusa l’area che ospita il quartier generale del colosso dell’e-commerce Alibaba. Secondo le autorità locali, solo una persona per famiglia sarà autorizzata a uscire una volta ogni due giorni per acquistare i beni di prima necessità. Le zone interessate dalla stretta agli spostamenti conta più di 9 milioni di persone.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin