Piacenza. Valentina Zaia muore a 22 anni in un incidente in A21

Una giovane vita spezzata. Quella di Valentina Zaia, 22 anni, morta in un incidente in provincia di Piacenza, all’uscita del casello di Caorso lungo l’autostrada A21. Valentina, residente a Piacenza, alla guida della sua Peugeot stava rientrando dal turno serale in un fast food di Cremona, dove lavorava da tempo.

Valentina ha perso il controllo della sua auto schiantandosi contro un guard-rail. I soccorritori del 118 l’hanno trovata già priva di conoscenza, e le manovre di rianimazione sono state inutili. Tra le vittime anche il cagnolino che era in auto con lei, anche lui trovato senza vita sull’asfalto.

Valentina dopo essersi schiantata contro il guard-rail sarebbe stata travolta da un’altra vettura che sopraggiungeva in quel momento. Due le ipotesi sulle quali le forze dell’ordine stanno lavorando. La prima è che Valentina Zaia sia scesa dalla sua auto dopo l’incidente per poi essere colpita dalla Bmw guidata da un uomo. La seconda è che sia stata sbalzata fuori dalla sua Peugeot per poi finire sull’asfalto.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin