Carinola. Incendio in una casa di riposo: morte Anna Penna e Emma Romagnolo

163

Tragedia in una casa di riposo di Carinola (Caserta). Due donne sono morte a causa di un incendio divampato in uno dei locali, che ha distrutto il terzo piano e il tetto. Altre quattro persone sono rimaste ferite. I vigili del fuoco sono intervenuti sul posto con tre squadre provenienti dal comando di Caserta e dai distaccamenti di Teano e Mondragone. I restanti ospiti erano stati già messi in salvo prima dell’arrivo dei soccorsi. Nella casa di riposo dimoravano anziani e persone affette da disturbi psichici. In base agli accertamenti dei pompieri, pare che il rogo sia partito da un locale usato come lavanderia. Verifiche sono in corso sugli impianti elettrici. La struttura si trova nel centro del paese del Casertano ed ospita 28 persone. Gli ospiti non sono tutti anziani. Le vittime sono Emma Romagnolo, 56 anni di Sant’Andrea del Pizzone, frazione del comune di Francolise, in provincia di Caserta, ed Anna Penna, 79 anni di Sant’Agata dei Goti, in provincia di Benevento. Una volta visto il fumo che si sprigionava dall’ultimo piano della struttura alcune persone, insieme ai Carabinieri del posto, si sono subito attivate per domare le fiamme. I vigili del fuoco e i militari della compagnia di Mondragone sono al lavoro per accertare le cause dell’incendio.