Maltempo a Torino. Chiusi i murazzi: da domani il Po in allerta arancione

214

Con il bollettino dell’Arpa Piemonte delle ore 13 di oggi Torino è entrata in allerta arancione per il rischio idrogeologico e idraulico. La sindaca Appendino ha firmato l’ordinanza cautelativa per la chiusura dei Murazzi al transito veicolare e pedonale. Il divieto di transito è esteso al Borgo Medievale. Sospese tutte le attività sul fiume, a cominciare dalle società remiere già avvisate da ieri dell’arrivo dell’emergenza. Oggi alle 15,30 riunione in Prefettura per il necessario coordinamento. Sono attivati da oggi il Centro operativo comunale e i volontari che saranno impegnati nella sorveglianza del Po, con particolare attenzione sull’idrometro di Carignano, stazione di rilevamento che precede quella del capoluogo. Il Po nel tratto torinese è attualmente in stato di allerta giallo, ma da mezzanotte e per tutta la durata della domenica l’asticella salterà al colore arancio. Molta attenzione è riservata anche al Sangone, mentre nel torrente Stura la piena si è attenuata, anche se permane l’attenzione sull’idrometro di Lanzo. L’attività prosegurà durante tutta la notte. Nessuna attività o manifestazione prevista per domani in città avrà al momento ripercussioni. Le previsioni del tempo assicurano da lunedì una graduale attenuazione delle precipitazioni.