Forte scossa di terremoto nell’Aquilano avvertita fino a Roma e a Napoli

Paura giovedì pomeriggio nell’Aquilano. La scossa di terremoto è stata registrata dai sismografi dell’Ingv alle 18.35. L’epicentro è in provincia de L’Aquila. Il sisma è stato tra il 4,4 e il 4,9 della scala Richter (stima provvisoria).

La scossa è stata registrata a 5 km a sud est di Balsorano (L’Aquila) ad una profondità di 14 Km. La scossa è stata avvertita distintamente a Roma. E in molte zone dell’Italia centrale fino a Napoli.

AGGIORNAMENTO – La scossa di terremoto di magnitudo 4.4 è stata registrata alle 18:35 tra le province de L’Aquila e di Frosinone. In base ai rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 14 km di profondità ed epicentro tra Balsorano (L’Aquila) e Pescosolido (Frosinone). Al momento non si segnalano particolari danni a persone o cose.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin