Tutto pronto a Catania per la Giornata della Santificazione Universale

148
Il Movimento Pro Sanctitate promuove come ogni anno la Giornata della Santificazione Universale. Il tema per il 2019 è: L’amore è rivoluzione. Tutti santi tutti fratelli. In un mondo che considera gli altri rivali e non fratelli – recita così un comunicato del Movimento – che lotta per il potere, in cui si delineano confini di ogni genere e non ponti, come sogna Papa Francesco, arriva questo slogan che per ogni cristiano dovrebbe diventare impegno di vita: l’amore è rivoluzione (è anche il titolo di un libro di Guglielmo Giaquinta, fondatore del Movimento Pro Sanctitate) come a sottolineare che l’unica rivoluzione possibile e fruttuosa è l’amore, perché solo l’amore cambia i cuori, abbatte le barriere, invita al bene e lotta positivamente per una civiltà fraterna. Tutti santi tutti fratelli.
Questa è la volontà di Dio, la vostra santificazione” (1Tes 4,3). “Amatevi gli uni gli altri” (Gv 15,12): è Parola di Dio che indica cammino, fatica, gioia, meta. L’amore è rivoluzione, come a voler dire ricominciamo a servire, a perdonare, a fare gesti di tenerezza, ad essere miti, a gioire per le piccole cose, a lasciarci appassionare dal Vangelo. Il Movimento Pro Sanctitate, invita tutti, mercoledì 6 novembre nella Chiesa della Badia di Sant’Agata Catania, alle ore 20.00, per una Veglia di preghiera presieduta dall’Arcivescovo, S. Ecc. Mons. Salvatore Gristina. Occasione da vivere, come Chiesa diocesana, per pregare in comunione per il dono della santità, come meta che riguarda tutti da vicino e diventa via di trasformazione delle relazioni umane. Siamo tutti invitati – conclude il comunicato – a partecipare e soprattutto a pregare perché l’amore sia l’unica rivoluzione che ogni uomo, ogni nazione, ogni credo religioso possa e voglia realizzare.