Lamezia Terme. Agente penitenziario di 52 anni ucciso a Sambiase

141

Omicidio a Lamezia Terme (Catanzaro). Un uomo è stato assassinato con almeno tre colpi di pistola sparati da distanza ravvicinata a Sambiase. La vittima è un ex agente di polizia penitenziaria in congedo, 52 anni. Il corpo era al posto di guida dell’auto della vittima. Ad allertare i Carabinieri è stata una segnalazione arrivata al 112 da una cabina telefonica poco dopo l’omicidio. Le prime indagini portano ad escludere la pista della criminalità organizzata. Si indaga quindi nella sfera personale della vittima per arrivare ad assicurare il colpevole alla giustizia. Le indagini sono condotte dai Carabinieri del Gruppo di Lamezia Terme sotto le direttive della Procura della Repubblica lametina, diretta da Salvatore Curcio. La vittima è Pino Angelo, il movente sarebbe passionale (leggi qui).