Lamezia Terme. Pino Angelo ucciso in via Gramsci a Sambiase

E’ Pino Angelo, 52 anni, ex agente della polizia penitenziaria in congedo, l’uomo trovato all’interno della propria auto, dai carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Lamezia Terme a Sambiase, dopo aver ricevuto una segnalazione pervenuta sull’utenza 112.

L’omicidio sarebbe avvenuto tra mezzanotte e l’una in via Gramsci. Nel corso del sopralluogo svolto dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Gruppo di Lamezia Terme, è emerso che il soggetto era stato poco prima attinto in parti vitali del corpo da almeno tre colpi di arma da fuoco a distanza ravvicinata.

Dalle prime indagini si escludono moventi connessi con ambienti della criminalità organizzata. All’origine dell’omicidio, secondo una prima ricostruzione degli inquirenti, potrebbero esserci motivi di carattere personale. Potrebbero esserci questioni legate a gelosie verso donne. Le indagini condotte dai Carabinieri del Gruppo di Lamezia Terme sono dirette dalla locale Procura della Repubblica.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin