Roma. Festa degli alberi: nuove piante donate alle scuole

Festa degli Alberi nelle scuole cittadine: Roma Capitale e l’Assessorato alle Politiche del Verde hanno avviato un’operazione negli istituti scolastici, donando e mettendo a dimora tanti giovani alberi. Gli interventi proseguiranno sulla base delle segnalazioni e delle necessità individuate dal Dipartimento Tutela Ambientale. Alla presenza del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Lorenzo Fioramonti, della sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi, dell’assessora alle Politiche del Verde Laura Fiorini, dell’assessora alla Persona, Scuola e Comunità solidale Veronica Mammì, sono stati piantati insieme agli alunni gli alberi donati alla scuola primaria Leopardi, nel I Municipio.

Un evento patrocinato dal Miur e voluto da Roma Capitale e dal presidente della Fondazione UniVerde Alfonso Pecoraro Scanio, firmatario del decreto interministeriale con cui la festa è stata istituita nel 2000, che è intervenuto all’appuntamento. Contemporaneamente in altre scuole della Capitale le squadre del Dipartimento Tutela Ambientale hanno messo a dimora querce, aceri, frassini ed altre essenze anche nelle scuole Montezemolo (Municipio VIII), Bonelli e nel nido Il giardino delle stelle (Municipio IX); negli Istituti comprensivi Carotenuto (Municipio X) e Nino Rota (Municipio XI); nel plesso Alberto Sordi e negli istituti comprensivi Pablo Neruda (Municipio XIV) e Enzo Biagi (Municipio XV).

“Insieme al ministro Fioramonti abbiamo partecipato ad una grande festa, con tantissimi bambini che hanno assistito alla messa a dimora degli alberi. Tante piccole mani esperte che già coltivano un orto scolastico e che da oggi si prenderanno cura anche dei nuovi alberi che cresceranno insieme a loro. Con il contributo delle giovani generazioni possiamo inaugurare una nuova stagione verde negli istituti scolastici”, afferma la sindaca di Roma Capitale Virginia Raggi.

“Abbiamo messo a dimora decine di piante nelle prime scuole individuate grazie ad un monitoraggio che ha rilevato specifiche necessità di una rigenerazione del verde e gradualmente procederemo con altri istituti. È l’inizio di un programma di riforestazione della città che vogliamo avviare coinvolgendo i più giovani perché desideriamo contribuire alla loro sensibilizzazione sull’urgenza di alcune tematiche ambientali come l’innalzamento delle temperature ed i cambiamenti climatici. Eventi di cui oggi osserviamo sia le premesse, come la deforestazione dell’Amazzonia, sia le conseguenze, come lo scioglimento del ghiacciaio del Monte Bianco, e ai quali occorre fornire risposte”, dichiara l’assessora alle Politiche del Verde Laura Fiorini.

“Educare i giovani a proteggere la natura e prendersene cura a partire dal contesto scolastico, è un’azione di grande valore per diffondere un approccio responsabile al tema ambientale. La scuola rappresenta un contesto privilegiato in questo senso. Grazie anche a iniziative come questa, possiamo contribuire alla sensibilizzazione e alla formazione di cittadini consapevoli”, conclude l’assessora alla Persona, Scuola e Comunità Solidale Veronica Mammì. All’evento hanno partecipato anche il presidente della Commissione Ambiente, Daniele Diaco, e la presidente del Municipio I Sabrina Alfonsi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin