Brindisi. Agguato nel rione Perrino: ucciso Giampiero Carvone

Giampiero Carvone è morto a soli 19 anni vittima di un agguato. Il giovane è stato ferito a colpi di arma da fuoco. I familiari hanno chiamato i soccorsi e Giampiero è stato trasportato in condizioni disperate presso l’ospedale Perrino, dove è stato sottoposto a un intervento chirurgico. Il padre aveva lanciato sulla sua pagina Facebook un appello alla donazione del sangue, ma per il figlio non c’è stato nulla da fare.

Giampiero Carvone è stato ferito in via Tevere, al rione Perrino, sotto al portone di casa. Sarebbero stati esplosi diversi colpi di una pistola calibro 7,65. Segni di colpi di arma da fuoco sono stati rilevati dagli esperti della Scientifica in due punti della carrozzeria e sul vetro di una Mercedes parcheggiata di fronte all’abitazione del ragazzo, dove è scattato l’agguato. Scheggiato anche il vetro del portone di ingresso del condominio.

Carvone aveva precedenti per furto. Sull’episodio indagano gli agenti della Squadra Mobile di Brindisi al comando del vice questore Rita Sverdigliozzi.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin