Incidente a Jesolo: morti Riccardo Laugeni, Eleonora Frasson, Leonardo Girardi e Giovanni Mattiozzo

359

Quattro giovani vite spezzate a Jesolo dopo che la loro auto è finita in un canale a Ca’ Nani. A bordo c’era una quinta ragazza che si è salvata. L’incidente è avvenuto lungo la strada regionale 43 e il mezzo è finito nel canale dopo la perdita di controllo da parte del conducente. I primi soccorsi sono stati dati da alcuni stranieri di passaggio che sono riusciti a portare a riva l’unica superstite e gli altri tre ragazzi che erano però morti. I vigili del fuoco con l’autogru hanno agganciato l’auto e l’hanno estratta dall’acqua, recuperando l’ultima persona rimasta all’interno. A perdere la vita sono stati il guidatore Riccardo Laugeni e i passeggeri Eleonora Frasson, Leonardo Girardi e Giovanni Mattiozzo. Tutti abitavano nella zona di San Donà e avevano tra i 22 e i 23 anni. La ragazza sopravvissuta all’incidente, ricoverata al ponto soccorso di San Donà, avrebbe raccontato agli inquirenti una dinamica che è in corso di accertamento. Una persona è ascoltata, in queste ore, nella sede della Polizia municipale di Jesolo. La sua auto, secondo quanto trapela, avrebbe segni compatibili con l’urto con l’auto finita nel canale. La polizia municipale sta poi valutando anche se c’è una relazione fra l’incidente e una segnalazione arrivata ai Carabinieri da una donna che stanotte al telefono ha raccontato di avere visto in quel punto un’auto sfrecciare a fortissima velocità.