Serie BKT il Crotone ha già provveduto all’iscrizione al campionato con largo anticipo. Problemi per Chievo, Palermo, Trapani

202

gianni vrenna presidente crotoneTermine ultimo per l’iscrizione al prossimo campionato di serie B il ventiquattro giugno. Per quella data le venti squadre che compongono il girone devono aver evaso tutta la burocrazia inerente all’iscrizione. Il Crotone questa mattina ha perfezionato tutta la documentazione per l’iscrizione: relativa alle Commissioni Co. Vi. Soc, Criteri Legali e Economico-Finanziari, Criteri Infrastrutturali e Criteri Sportivi-Organizzativi. Un risultato raggiunto da parte del Crotone in anticipo rispetto alla data della scadenza ufficiale (24 giugno). Per la società pitagorica farsi trovare in ordine e con tutta la documentazione a posto prima che inizi il campionato è un evento che si ripete puntualmente ogni anno. Una regola che dura ormai da venticinque campionati e questo rappresenta un motivo d’orgoglio per la società pitagorica e per tutta la tifoseria. E se il Crotone ha già provveduto a mettersi in ordine con l’iscrizione al prossimo campionato, altre società sono alle prese con alcuni problemi: Chievo, Palermo, Trapani ma le rispettive proprietà hanno lasciato intendere che entro lunedì prossimo l’iscrizione al prossimo campionato sarà fatta. Se così non sarà si aprirebbe in serie B un altro “contenzioso” con polemiche a proposito dei ripescaggi. Fatta l’iscrizione al campionato, in settimana dovrebbe partire anche la campagna abbonamenti per la stagione 2019/2020 con il solito criterio del diritto di prelazione, per alcuni giorni, nei confronti dei tifosi che intendono confermare la sottoscrizione della tessera annuale.