Crotone, attività degli uomini del comando di Polizia Municipale nei confronti dell’abusivismo e degrado

Il miglior biglietto da visita per un comandante del Corpo di Polizia comunale lottare l’abusivismo e il degrado. Crotone non è immune ai due negativi eventi. Il dott. Antonio Cogliandro, comandante da poche settimane il Corpo di Polizia municipale di Crotone, al momento del suo insediamento aveva annunciato alla stampa nell’apposita conferenza: “i cittadini mi vedranno di continuo tra le vie della Città, è il modo migliore per rendersi conto del rispetto che si ha per Crotone da parte di tutti”. Se come si dice: “il buon tempo si vede dal mattino”, il nuovo comandante di polizia municipale ha inviato un buon messaggio. A seguito di servizi straordinari di controllo del territorio volti al contrasto dei fenomeni di irregolarità e degrado disposti dalla Questura, agenti della Polizia Locale con l’ausilio di personale della Guardia di Finanza hanno proceduto al controllo di diversi esercizi pubblici. Sono stati elevati 3 verbali.
Il primo ad un locale sprovvisto di autorizzazione amministrativa, poiché il proprietario M.L., apriva un esercizio pubblico di somministrazione di alimenti e bevande senza la prescritta autorizzazione.
Il secondo poiché P.R. nella qualità di titolare di autorizzazione per la somministrazione di alimenti e bevande, esercitava l’attività a mezzo di un rappresentante non autorizzato.
Il terzo perché il titolare L.E. malgrado fornito di regolare autorizzazione alla vendita occupava suolo pubblico senza la prescritta autorizzazione.
Nel totale sono stati elevati verbali per circa Euro 7000,00.
I controlli continueranno nei prossimi giorni.
Inoltre alle ore 14.30 circa del 17 giugno il conducente di un veicolo Fiat Panda percorreva la via Firenze allorquando, per cause in corso di accertamento da parte degli agenti della
Polizia Locale, andava in collisione con una Ford Fiesta proveniente da via Scalfaro con direzione via Roma, coinvolgendo due veicoli in sosta sulla via Scalfaro.
La Ford Fiesta terminava la sua corsa contro un palo della segnaletica stradale danneggiandola. Subito dopo, è stato asportato dai VVFF su richiesta degli agenti intervenuti sul posto. Nell’occorso il conducente del veicolo Panda ha riportato contusioni. Pertanto, è stato soccorso dal 118 e trasportato al pronto soccorso per le cure del caso.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin